26 Aprile 1911 Enrico Medi nasce a porto Recanati da Arturo e Maria Luisa Mei, originari di Belvedere Ostrense.

1914 e anni seguenti Enrico Medi con la famiglia e i nonni vive la sua infanzia a Belvedere, dove frequenta la locale scuola elementare.

20 ottobre 1920 nella cappellina privata della casa di Belvedere Enrico Medi riceve la Prima Comunione da Don Mancinelli.

1920 e anni seguenti vive a Roma e compie gli Studi nel Collegio Santa Maria e all'Istituto Massimo, dove è tra i fondatori della Lega Missionaria studenti.

1932 Consegue la laurea in fisica pura con Enrico Fermi. Diventerà assistente del prof. Lo Surdo sino al '37, anno in cui consegue la libera docenza in fisica terrestre.

1938 Si sposa con Enrica Zanini laureata in chimica e farmacia. Dalla loro unione nascono 6 figlie.

1942 Vince la cattedra di fisica sperimentale all'Università di Palermo. Collabora nella P.O.A.

1943 E' presente a Belvedere e si adopera per alleviare le sofferenze della guerra.

1946 Viene eletto dall'Assemblea Costituente per la DC e nel '48 è confermato Deputato al Parlamento.

1949 Diventa Presidente dell'istituto Nazionale di Geofisica e realizza una rete di Osservatori Geofisici in tutta Italia.

1952 E' Chiamato alla Cattedra di Fisica Terrestre all'Università di Roma.

1953 Rinuncia alla carriera politica per dedicarsi interamente alla Scienza e all'Apostolato.

1954 Intuito il valore divulgativo della televisione per la scienza, iniziò presso la RAI-TV corsi di fisica sperimentale molto seguiti.

1958 E' nominato Vice Presidente dell'EURATOM. Organizza centri per la ricerca scientifica nei 6 Paesi della Comunità, tra i quali ISPRA. Sotto la sua direzione fu varata e applicata nella Comunità la legge per la protezione delle radiazioni nucleari.

1965 Si dimette per gravi motivi di coscienza. E' rimpianto in campo internazionale per la riconosciuta fama di scienziato e politico.

1966 Costituisce la COMING Società di progettazione industriale. Viene nominato dalla Santa Sede membro della Consulta dei Laici per lo Stato della Città del Vaticano.

1971 E' eletto Consigliere al Comune di Roma.

1972 E' eletto Deputato al Parlamento con largo suffragio.

26 maggio 1974 Muore a Roma. E' sepolto nella tomba di famiglia a Belvedere Ostrense.

 
TUTTI I DIRITTI RISERVATI © 2004 www.medienrico.it